3a Prova CAMP. ASD PODISTICA TORINO 2018

 

10¬į CAMPIONATO A.S.D. PODISTICA TORINO

3a Prova - "TUTTADRITTA" Km. 10,000

Partenza Piazza San Carlo ore 10.00  

15 aprile 2018

RITROVO ATLETI "ORANGE"

Piazza San Carlo (lato Caff√® Torino) - dalle ore 8.30 

 

Per la sesta volta la "TUTTADRITTA" viene inserita nel Calendario del CAMPIONATO SOCIALE A.S.D. PODISTICA TORINO, giunto quest'anno alla 10a Edizione. La manifestazione, ormai conosciutissima, √® organizzata nel 2018 per la terza volta dalla Societ√† TEAM MARATHON e giunge alla 16a Edizione. Il numero dei partecipanti alla "TUTTADRITTA" √® sempre molto alto, segno della particolarit√† e del fascino del percorso e, negli ultimi anni si era stabilizzato sopra quota 5.000, con Record nel 2014 di 5.496 arrivati. Calo vistoso nel 2017, forse dovuto al blocco della circolazione nel comune di Torino. 

Era gi√† successo nel 2015, e si ripete purtroppo anche quest'anno la concomitanza tra la "TUTTADRITTA" e "VIVICITTA'" ......  una situazione che con una programmazione attenta si poteva sicuramente evitare. 

Nella Edizione Record del 2014, Record anche per la Societ√† A.S.D. PODISTICA TORINO, presente con 191 atleti arrivati al traguardo di Stupinigi. Ecco i numeri delle ultime 11 Edizioni : 

2007   3.226 arrivati

2008   3.056 arrivati

2009   3.134 arrivati

2010   3.495 arrivati

2011   4.913 arrivati

    2012   4.928 arrivati    

2013   3.979 arrivati

2014   5.496 arrivati

 2015   5.170 arrivati

 2016   5.271 arrivati 

  2017   3.039 arrivati  

Come di consueto sar√† attivato il Servizio Navetta GTT per gli atleti, per il trasferimento (prima e dopo la gara) da Stupinigi in Piazza San Carlo. Gli atleti potranno consegnare ai mezzi predisposti dalla Societ√† organizzatrice le proprie borse per il trasporto all'arrivo. Gli atleti della A.S.D. PODISTICA TORINO potranno consegnare la propria borsa al furgone predisposto dalla Societ√† e che attender√† fino alle ore 9.15 in Piazza C.L.N., lato Via Alfieri. Gli atleti "orange" potranno ritirare le proprie borse al termine della gara direttamente presso il Gazebo della Societ√†, che sar√† presente nei pressi della zona di arrivo. Questo particolare servizio √® ESCLUSIVAMENTE riservato agli atleti iscritti con la A.S.D. PODISTICA TORINO. Per evitare antipatiche discussioni, preghiamo chi non √® tesserato per la Societ√† di utilizzare i mezzi messi a disposizione dalla Societ√† organizzatrice. 

Le previsioni del tempo di inizio settimana indicavano per domenica una giornata soleggiata, ma sono ora cambiate e si prevede un cielo nuvoloso con temperatura  compresa tra  17¬į e 19¬į gradi. 

 

 

 

"orange" alla Tuttadritta  

PROVIAMO A CONOSCERE LA PALAZZINA DI STUPINIGI  

La splendida Palazzina di Caccia di Stupinigi fa parte del Circuito delle residenze sabaude in Piemonte, proclamato "Patrimonio dell'Umanità" dall'UNESCO. Fu progettata da Filippo Juvarra nel 1729, su commissione di Vittorio Amedeo II; in quest'opera l'architetto riuscì ad esprimere tutta la sua grande maestria. Alla morte di Juvarra i lavori furono affidati a Benedetto Alfieri, cui si deve l'innalzamento del tetto nel salone e la progettazione delle due nuove ali laterali.

La Palazzina, una elegante casa signorile fuori città per ospitare i nobili di corte per le battute di caccia, ha come fulcro un salone centrale ellittico, a doppia altezza, illuminato da finestroni posti su tre ordini che si aprono verso i viali. Dal salone centrale dipartono quattro bracci diagonali, nei quali sono situati gli appartamenti reali e quelli per gli ospiti.

La Palazzina è collegata alla città attraverso un viale rettilineo, il quale è costeggiato da cascine e scuderie allineate al viale stesso. La progettazione di questo viale, realizzato nel 1754, è un elemento fondamentale, in quanto crea un forte legame tra la Palazzina, la città ed il territorio circostante.

Il complesso è immesso all'interno di un ampio giardino geometrico e ricco di aiuole e viali : il parco circostante, circoscritto da un muro di cinta, fu progettato dal giardiniere francese Bernard nel 1740. Nel 1992 è stato istituito il parco naturale di Stupinigi, che si estende per quasi 1.700 ettari ed ha una discreta varietà faunistica. Oggi la palazzina è di proprietà dell'Ordine Mauriziano ed è sede del Museo d'Arte e Ammobiliamento che custodisce mobili, dipinti ed oggetti di elevata qualità, provenienti sia dagli arredi originali della Palazzina, sia da altre Residenze sabaude.

 

 BUONA CORSA A TUTTI !

Effettua il login per poter scrivere un commento