THE NEXT 42,195

a




"MARATONA DI FIRENZE" 



Il gruppo “Next 42,195” ha replicato il suo spettacolo a Firenze, il 28 novembre 2010, dopo aver debuttato a Roma in questo stesso anno.
Questo gruppo si è costituito con il semplice fine di condividere l’esperienza della Maratona in tutte le sue sfumature:

  • Nella scelta del luogo
  • Nell’organizzare il week-end turisticofirenze_2010_maratona_3
  • Nell’affidare a Roberto l’onere del programma di preparazione tecnica
  • Nel sostenersi durante tutta l’avventura nei momenti piĂą difficili
  • Nel confrontarsi su tematiche specifiche della corsa
  • Nell’incontro tra amici
  • Nel festeggiare la maratona appena terminata e programmare la “NEXT 42,195”

Il gruppo è composto da podisti che amano la Maratona, non esistono tessere o vincoli per potervi aderire, è sufficiente la passione per la corsa, la curiosità e l’innamoramento verso quella che definisco la Regina delle Corse.
Non esiste limite d’età, livello minimo di preparazione o curriculum che possa limitare l’adesione.

Roberto_con_Stefano_BaldiniA Firenze, la città d’arte simbolo dell’Italia, eravamo ospiti al Galileo, abbiamo ritirato la medaglia con inciso il volto di Dante Alighieri, abbiamo visitato il museo del Bronzino, abbiamo percorso decine di km per le strade della città, piazza del Duomo, campanile di Giotto, ponte Vecchio, piazzale Michelangelo, insomma abbiamo scelto una meta straordinaria.

All’Expo della maratona ho incontrato ex atleti ancora appassionati d’Atletica Leggera a cui ho parlato dei nostri Stage con la Podistica Torino, dei corsi con i ragazzi, del gruppo Next 42,195 riscontrando simpatia rispetto la nostraRoberto_con_Laura_fogli esperienza. Sapete cosa accomuna ex maratoneti professionisti e noi podisti amatori... il sorriso ! Quello sincero che vien fuori quando si parla di Maratona.

L’abbiamo definita la maratona del divertimento, senza dubbio è stata un’avventura in cui tutti i partecipanti hanno sfoggiato il meglio di se stessi, hanno dato il massimo... abbiamo vinto la sfida, quella del non mollare mai. Un maratoneta è incappato in un infortunio ad 1 mese dalla maratona, grazie al nostro fisioterapista Rebaudengo tutto è rientrato in tempi brevi e voilĂ , maratona conclusa in 3h10’; c’era chi pensava di doversi imbattere durante la maratona in dolori di pancia terribili, nulla di tutto ciò (grazie ad una dieta neanche molto sofisticata)... e voilĂ  maratona conclusa in 3h19’; c’era chi ha seguito l’allenamento solo per l’80%, per i troppi impegni lavorativi, e voilĂ  Firenze_2010_maratona_1maratona migliorata di 15’;  c’era chi sapeva che il dolore alla schiena l’avrebbe limitato per l’intera corsa, maratona conclusa con un tempo da dimenticare, con il morale sotto i piedi ma ... voilĂ  aveva il sorriso piĂą bello di tutti !

Sono tantissime le emozioni e le parole affiorate nei giorni seguenti la maratona, per Voi eccone alcune:

“...è qualcosa di diverso dal solito, non è soltanto maratona, non è soltanto un obiettivo......mi attira tutto quello che, per raggiungerlo, devi scommettere con te stesso ...”  

“...Si dice che il tragitto è meglio della meta, beh, devo dire che in questo il viaggio, cioè la preparazione, anche se interrotta da continui problemi fisici, e l’obiettivo, cioè la gara, sono stati bellissimi ed arricchenti entrambi....”

“E' gente sicuramente che vuole vivere, che vuole esserci, che vuole provare le emozioni, che vuole sfidare se stessa e tutto, per dimostrare di essere forte......Sì, forti, perchè lo siamo, dentro e fuori. E questa forza, cari compagni di avventura, ce la portiamo dentro servendocene  nel nostro quotidiano vivere.....”

Quale migliore conclusione a quest’esperienza se non una festa, la prima del gruppo, dove reincontrarsi, scambiarsi le foto e stare con amici importanti ?

Pertanto, l’invito è rivolto a tutti gli appassionati di maratona della Podistica Torino e di tutti gli amici per Martedì 14 dicembre, scaricate il volantino per scoprire tutti i dettagli.


Roberto Cignarale
                       
Next 42,195

 

Effettua il login per poter scrivere un commento